Siamo quel che
mangiamo.

LUDWIG FEUERBACH

Cavolo nero vince la Battle of Greens!

Ci siamo divertiti per tutta la scorsa settimana sul nostro canale Instagram con la “Battle of Greens”, una gara davvero sui generis per scoprire quale tra 8 verdure a foglia verde è la preferita dagli amici di #RAW.
Il vincitore (solo dopo una gara combattuta fino all’ultimo minuto…) è risultato il cavolo nero, ed a questa meravigliosa verdura la nostra Chef Chiara ha dedicato una ricetta per tutti voi!

Dalle parole di Chiara…

“La ricetta che propongo, basata sul vincitore della Battle of Greens, è uno snack sano e semplice a cui non potrete più rinunciare!” 

Chips croccanti di cavolo nero con panatura al curry.

Ingredienti:

  • un mazzo di cavolo nero;
  • 250 grammi circa di semi di girasole; 
  • 200 ml olio evo;
  • salsa di soia;
  • 1 limone;
  • curry.

Attrezzatura:

  • frullatore tipo blender;
  • essiccatore (ma si può fare anche senza… leggete più avanti);
  • carta da forno; 
  • 2 ciotole o piatti fondi.

Procedimento

Lavate accuratamente le foglie di cavolo nero e togliete la costa centrale che, nelle foglie più grandi, è piuttosto coriacea (ma non buttatela!). In una ciotola preparate la marinatura, versando l’olio, il succo di mezzo limone e 2 cucchiai di salsa di soia. Mescolate il tutto. 

A parte preparate la panatura: versate i semi nel blender e frullate quel tanto che basta a ridurli in farina. Mettete la farina di semi di girasole in una ciotola e aggiungete 2 cucchiai da minestra abbondanti di curry. Mescolate bene amalgamando le spezie al resto del composto.

Adesso prendete le foglie di cavolo nero e immergetele nella marinatura, dopodiché passatele nella panatura speziata ed adagiatele sul vassoio dell’essiccatore, su cui avrete preventivamente steso un foglio di carta da forno. Assicuratevi di non sovrapporre le foglie, altrimenti si attaccheranno durante l’essiccatura. Regolate l’essiccatore sui 40°.

In 4/6 ore le vostre chips saranno pronte per essere gustate! 

Consiglio riciclo: usate le coste di cavolo che avete tolto all’inizio per insaporire zuppe o minestre, oppure aggiungetele ai vostri estratti! Il cavolo nero estratto insieme alla carota vi stupirà!

Consiglio attrezzatura: se non avete un essiccatore potete mettere il cavolo marinato e panato su una teglia con carta forno e infornare a 180° per 2 o 3 minuti. Fate attenzione a rispettare i tempi di cottura, altrimenti le vostre chips si bruceranno in un attimo!

La Battle of Greens è finita, gustatevi le vostre chips di cavolo nero nell’attesa della prossima gara: la Battle of Colors… a marzo, sempre sulle storie Instagram di #RAW.

Articoli recenti