Siamo quel che
mangiamo.

LUDWIG FEUERBACH

Il pomodoro batte tutti alla Battle of Colors…

La scorsa settimana è andata “in onda” la seconda puntata delle nostre amichevoli battaglie tra alcune verdure e frutti, per scoprire (giocando) quali sono i gusti dei nostri amici.

La Battle of Colors, che vedeva in gara 8 verdure colorate, ha visto la netta vittoria del pomodoro, con la melanzana che nulla ha potuto in finale contro i troppi estimatori dell’avversario.

Come promesso, la nostra super Chef Chiara ha preparato per voi una ricetta che vede il pomodoro come protagonista… ecco a voi “Made in Italy”, una spaghettata cruda di zucchine con una salsa di pomodoro speciale!

La parola a Chef Chiara…

La ricetta che proporrò oggi per omaggiare il vincitore della nostra Battle of Colors è una sfiziosa salsa, eccezionale con gli spaghetti di zucchine, che abbiamo proposto al ristorante nel “Made in ltaly”, un piatto estivo che ha riscosso molto successo lo scorso anno!

Ingredienti
– 2 pomodori rossi maturi;
– 10 pomodori secchi;
– 1/2 tazza di semi di girasole; 
– 1/2 tazza di noci;
– 5 o 6 foglie di basilico fresco;
– 50 ml di olio evo;
– 1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie;
– pepe nero q.b.;
– aglio in polvere q.b.;
– 1 lime;
* facoltativo: formaggio di mandorle.

Per gli spaghetti: 1 zucchina scura grande.

Strumenti
– frullatore tipo Vitamix;
– spiralizzatore;
– una ciotola.

Cominciamo!

Lava bene tutti gli ingredienti, e tieni a mollo i pomodori secchi avendo cura di sciacquarli bene dal sale. 

Tieni da parte qualche noce, il lime, una foglia di basilico e uno spicchio di pomodoro. Il resto degli ingredienti frullali finché la consistenza non soddisfa il tuo gusto. lo lascio sempre il composto piuttosto rustico, non perfettamente frullato. 

Con la zucchina crea gli spaghetti servendoti dello spiralizzatore, mettili in una ciotola e condiscili con il pesto frullato che hai preparato in precedenza. Mescola bene!! 

Taglia a dadini il pomodoro che hai tenuto da parte e spezzetta le noci.

Metti gli spaghetti in un piatto e decora con il pomodoro a pezzettini, le noci, la foglia di basilico e (se vuoi) delle abbondanti scaglie di formaggio di mandorle. Qualche goccia di lime renderà il tutto più fresco. 

Buon appetito! 

Ps.: Se ancora non sei pronto per una bella spaghettata crudista di zucchine, questo piatto è ottimo anche dopo una leggera spadellata

Articoli recenti